08June Una giornata in Trentino: Parco dell'Adamello
DeggiaIl laghetto di Nembia

Guarda le foto! 

 

La strada statale 421, tra mille moderne gallerie, taglia le montagne da Comano fino al Lago di Molveno.

Comoda, non c’è dubbio, ma la nostra prima destinazione è la Fattoria Athabaska, nella piccola frazione Deggia del comune di San Lorenzo Dorsino. Dobbiamo quindi abbandonare la via principale ed inoltrarci tra tornanti, curve, boschi e piccole frazioni ormai quasi del tutto abbandonate.

Leggi tutto:
 
07July Rothenburg: la perla della RomanticheStrasse
La più famosa porta d'accesso a RotenburgCase a graticcio

Guarda le foto! 

 

Rothenburg è una perla!

Una cittadina che lascia stupiti per il suo fascino.

Talmente incantevole che la sua bellezza la salvò addirittura dai bombardamenti anglo-americani della seconda guerra mondale. Il fronte alleato si trovava a pochi chilometri dalla cittadina, proprio sulla via verso Norimberga, il quartier generale nazista. Era il 31 marzo 1945 e mancavano pochi giorni alla fine della guerra, ma questo non lo sapeva ancora nessuno.

Leggi tutto:
 
24May San Diego: surf, tacos e filo spinato
Mission BayTracce di Messico!

 

 

Non so neanche perché, proprio San Diego.

Era il primo viaggio oltreoceano e forse per uno di poco più di vent’anni la California è un concetto mitico. Ecco, un concetto, più che una collocazione geografica!

San Diego e Los Angeles, le nostre mete: estremo sud degli States dove il Messico spinge con forza.

Leggi tutto:
 
24February Occhi, profumi e maharaja: itinerario nel nord dell'India
Mercanti di Old DelhiLa Moschea Jama Mashjid

 

 

Credo che nel Mondo ci siano Paesi che non possono lasciare indifferenti, nel bene o nel male.

Quei posti che, si dice in modo riduttivo e forse un po’ banale, che si amano o si odiano. Talmente lontani da noi, dal nostro modo di pensare, dalle nostre abitudini, che ti fanno sentire immediatamente anni luce lontano da casa. Ti fanno sentire diverso e fuori contesto. E sentirsi lontani dalla propria zona di comfort può mettere a disagio, oppure può farti vivere il viaggio con ancora maggior curiosità, con grande voglia di capirlo, di conoscerlo, fino ad ottenere l’effetto quasi opposto: farti diventare quasi parte di quell’ambiente e, perché no, farti anche sentire a tuo agio.

Paradossale? Forse.

Leggi tutto:
 


Seguici su

 

Qualche suggerimento enogastronomico

Le nostre recensioni ...

Facebook Box

 
 

Scrivici