Viaggio in un menù di una taverna in Grecia

 

 

Viaggiando in giro per il Mondo, qual è uno dei più grandi piaceri, se non assaggiare il cibo locale?

Anzi, meglio: sedersi in un locale tipico, magari una taverna sotto agli alberi e lasciarsi trasportare tra i sapori della terra che ci ospita!

Si, vabbè, “ma come si mangia in Italia…”. Si, ok, va bene però ci sono Paesi la cui cucina assomiglia molto alla nostra e dove anche i gusti più difficili si troveranno sicuramente a proprio agio seduti ad un tavolo!

Uno di questi paesi è la Grecia. “Italiani e Greci, una faccia una razza” è un celebre detto di origine greca che ben rappresenta il continuo scambio di cultura, conoscenza e tradizioni storicamente avvenuto tra i due Paesi e che ancora oggi fa del popolo greco, quello che più assomiglia a noi italiani.

 

E il cibo non è di certo sfuggito a questo scambio!

Ecco allora una mini guida all’ABC dei piatti tipici che si possono assaggiare nei localini e nelle taverne greche, scendendo - tra un ouzo e una Mithos - dalle montagne al mare.

 

   

 

Iniziamo con un antipasto?!

Dolmadakia Yialantzì, Tzatziki, Melitzanosalada o una classica insalata greca vanno per la maggiore. Ma dovrete fare amicizia con cipolla e aglio, visto che è sono ingredienti di cui si fa abbondante utilizzo.

I Dolmadakia Yialantzi sono riso e carne avvolti nelle foglie di vite. Sono involtini, deliziosi come antipasto, ma se li accompagnate con lo tzatziki (la salsa di yogurt, cetrioli ed aglio), e con qualche quadratino di feta (il tipico formaggio greco) fritta, potreste arrivare a mangiarne qualche centinaio…e quindi diventeranno il vostro pasto!

La feta viene servita come antipasto in mille modi: fresca, fritta o al forno; in questi ultimi due casi accompagnata dal miele di cui la Grecia è grande produttore.

 

   

 

 

Il formaggio fresco lo trovate anche nella tipica insalata greca che, da queste parti, è qualcosa in più di un semplice contorno di accompagnamento!

L’insalata comprende pomodori, cetrioli, peperoni, olive, feta e tantissima cipolla; il tutto affogato nel delizioso e saporito olio d’oliva. Altro elemento di cui la Grecia abbonda. Tenete presente che se mangiate tutto ciò che trovate nel piatto, magari facendo la scarpetta con qualche fetta di pane, potrebbe non risultare un contorno leggerissimo. Pensateci quando la ordinerete sdraiati in spiaggia…

Ah, dimenticavo…nell’insalata greca non c’è insalata!

 

   

 

La melitzanosalada è una deliziosa  crema di melanzane al forno, frullate con yoghurt greco, aglio e menta: delizioso come accompagnamento di carni o semplicemente per farcire il pane.

 

   

 

Che dite, proseguiamo con un primo piatto?

Ovviamente come in quasi tutto il Mondo non esiste il concetto di “primo piatto” e “secondo piatto”, quindi questa suddivisione è più per assecondare le abitudini del nostro paese… in Grecia quello che ordinate vi arriva tutto insieme! Anche su questo regolatevi…

 Vi va una moussaka?

E’ uno dei piatti greci più famosi: una sorta di pasticcio cotto al forno e fatto di melanzane, patate, besciamella, carne e spezie. Leggero? Per niente! Buono? No, strepitoso!!

 

   

 

Esiste anche la versione con la pasta e si chiama Pastitsio. Un timballo di pasta corta, cotta al forno con la carne e la besciamella. Una reinterpretazione della pasta che piace molto ai bambini, anche se tra i due, noi preferiamo la moussaka.

 

Se invece preferite qualcosa di più…estivo, potete provare i Gemistes. Sono peperoni o pomodori ripieni di riso aromatizzato alla menta. Questo è un piatto fresco e saporito ideale anche per le pause pranzo in spiaggia. Basta che vi fermiate a questo….

 

   

 

Se volete provare qualcosa in più, passiamo in rassegna i secondi piatti di carne o pesce.

Alzi la mano chi non conosce il Gyros?!

E’ la versione greca del kebab ed è un’ottima soluzione per una pausa pranzo durante la visita a qualche città. Oppure, sempre per rimanere in tema streetfood, potete provare gli spanakopita: in origine nascono come torta salata di pastasfoglia ripiena di spinaci, feta, uova e cipolla; poi hanno assunto la forma di fagottini, comodi per uno spuntino. Esistono anche nella versione senza spinaci e si chiamano tiropita.

 

Ma noi siamo seduti comodamente sotto un porticato, giusto?

 

   

 

Ecco, allora ordiniamo dei souvlaki. Cosa sono? Spiedini di carne: maiale o pollo, di solito accompagnati da una montagna di patate fritte. Il piatto perfetto per i bambini… che finirà per essere mangiato dai genitori, viste le porzioni enormi che vi verranno servite!

Se amate la carne, non avrete problemi in Grecia: spiedini, salsicce, bistecche…ce n’è per tutti i gusti.

 

   

 

Se invece volete togliervi la voglia di pesce, proverete altrettanta soddisfazione.

Sarde, calamari, polipi o pesce fresco non mancheranno mai sulle tavole delle vostre vacanze in Grecia. Così come qualche ardita sperimentazione. Delle cozze con la feta e i peperoni che ne pensate?!

Eh dai….toglietevi quell’espressione dalla faccia! Non era niente male, in realtà!

 

   

 

 

   

 

   

 

 

Che ne dite, siamo a posto?!

Come? Un dolcetto?

Ah, ok…ma se avete ancora spazio per il dolce, sappiate che il dessert in Grecia è un altro pasto. Non per le quantità, quanto piuttosto per le calorie ingerite!

I dolci greci assomigliano molto a quelli della vicina Turchia e risentono molto delle influenze arabe. Pasta fillo, pistacchi, noci, spezie e abbondante, abbondantissimo e appiccicosissimo miele!

 

   

 

Sazi ora? Soddisfatti?

E allora è il momento di concludere il pasto con un ouzo.

Un distillato di anice potentissimo, allungato con acqua gelida. L’ideale per digerire e provare ad alzarsi dal tavolo sulle proprie gambe. Oppure la mazzata finale che vi farà stramazzare al suolo addormentati!

 

   

 

Certo, dopo un pranzo così vi suggeriamo di aspettare ben più delle canoniche tre ore prima di tuffarvi in acqua…

Anzi, vi suggeriamo di sdraiarvi qui...

 

   

 

...e aspettare che passi il pomeriggio!

 

Però alla fine che ne dite: non si mangia bene in Grecia?!

 


 

 

  

 

 


 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguici su

 

Qualche suggerimento enogastronomico

Le nostre recensioni ...

Facebook Box

 
 

Scrivici