Innsbruck: Haus steht Kopf, ovvero la Casa capovolta!

 

Vi siete mai chiesti cosa prova un pipistrello, guardando il mondo a testa in giù?

Per i primi 5 minuti, vi girerà la testa, perderete ogni punto di riferimento e vi sembrerà di collassare pesantemente verso il basso. Ok, come inizio non è per niente invitante, ma vi assicuriamo che se superate il turbamento iniziale, vi divertirete moltissimo!

 

Siamo alla Casa capovolta, Haus steht Kopf, nel piccolo paese di Terfens, 20km a nord di Innsbruck.

Il progetto nasce dalla follia di due architetti polacchi che hanno pensato bene di far provare la strana sensazione di stare a testa in giù! La casa è completamente arredata, con tutti i dettagli di ogni casa, ma tutto è storto. Anzi, la casa stessa è storta!

 

   

 

Al livello del terreno si trova il secondo piano, da dove si entra e dove si trovano la camera da letto, le camerette dei bambini (complete di bambole e giocattoli) e una cameretta per un neonato durante dei “lavori in corso” con la scaletta, i colori e il pennello appesi al soffitto…cioè, no…al pavimento, che però è il soffitto…si, insomma: avete capito, no?

 

   

 


Una scala interna sale dal secondo piano, al pianterreno (ehm…) dove c’è l’ingresso completo di armadio e scarpiera (piena di scarpe storte, con i lacci che penzolano assecondando la forza di gravità!), una cucina, un soggiorno con camino, il bagno e un garage, dove all’interno c’è un meraviglioso VW Maggiolone storto!

 

   

 

   

 

La tentazione di curiosare, aprire tutte le ante, tutti i mobili e guardare dentro è irresistibile, così come lo stupore di vedere capovolti pentole, bicchieri, scatole di cibo e oggetti dei più comuni.

 

   

 

E’ la nostra quotidianità, da un diverso punto di vista!

Dentro c’è solo da guardare ed inventarsi il modo migliore per fare foto buffe e originali.

 

   

 

   

 

La casa storta è facilmente raggiungibile da Innsbruck ed è una sosta ideale sulla strada verso la Germania, oppure per chi si trova in zona e ha voglia di passare un’oretta divertente e un po’ folle!

Il biglietto d’ingresso costa 10€ per gli adulti e 8€ per i bambini, ma le famiglie possono comprare il biglietto cumulativo da 22€ per 4 persone.

 

Accanto alla casa c’è anche un piccolo ristorante graziosamente arredato con tanto legno; propone piatti tedeschi e polacchi (come i pierogi). Ah, il ristorante non è storto e seduti al tavolo con un buon piatto davanti potrete tornare a raddrizzare i pensieri!

 

 

   

 



 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguici su

 

Qualche suggerimento enogastronomico

Le nostre recensioni ...

Facebook Box

 
 

Scrivici